Cina: 2019 debole per commercio internazionale, in calo dell’8,5% il surplus con gli Usa

14 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

È stato un anno debole il 2019 per il commercio internazionale cinese: le importazioni sono diminuite del 2,8% su base annua mentre le esportazioni del gigante asiatico sono leggermente aumentate (+ 0,5%) rispetto all’anno precedente.

Complessivamente, le importazioni hanno raggiunto 2.077 miliardi di dollari a fronte di esportazioni che hanno toccato 2.498 miliardi di dollari. Nel solo dicembre 2019, tuttavia, le importazioni sono aumentate in modo evidente del 16,3%, mentre le esportazioni sono salite del 7,6 per cento

Il surplus commerciale della Cina con gli Stati Uniti è sceso nel 2019 dell’8,5%, attestandosi su 295,8 miliardi, contro i 323 miliardi del 2018.