Chevron, utile nel primo trimestre migliore del previsto

27 Aprile 2018, di Livia Liberatore

La società petrolifera statunitense Chevron Corp ha realizzato un utile del primo trimestre migliore del previsto grazie in particolare all’aumento dei prezzi del greggio e delle operazioni per sostenere la produzione di di petrolio e gas, in particolare nel gas naturale liquefatto negli Stati Uniti. Le azioni della società con sede a San Ramon, in California, sono aumentate dell’1,8 percento a $ 126,50 nel pre Borsa. L’utile netto è salito a $ 3,64 miliardi, o $ 1,90 per azione, da $ 2,68 miliardi, o $ 1,41 per azione dell’anno precedente. Il profitto è più che raddoppiato nella divisione che pompa petrolio e gas naturale, a 3,35 miliardi di dollari.