Cgia di Mestre: nel 2016 scovati 27.500 evasori fiscali

14 Agosto 2017, di Mariangela Tessa

Nel 2016, grazie all’attività di controllo e di verifica fiscale effettuata dalla Guardia di Finanza, tra evasori totali,  lavoratori completamente e parzialmente in nero, sono state denunciate oltre 27.500 posizioni irregolari. E’ quanto segnala la Cgia di Mestre. 

Questa azione di contrasto all’evasione fiscale e contributiva ha consentito di “sottrarre” ai trasgressori 55,7 miliardi di euro di imponibile; un importo più contenuto rispetto a quello registrato nel 2015 (61,1 miliardi), ma comunque in linea con i dati conseguiti dal 2012 in poi.