13:41 giovedì 21 Giugno 2018

Centeno (Eurogruppo): “Grecia ha fatto progressi”, ma futuro è complicato”

A circa due mesi dall’uscita dal programma di aiuti, la Grecia deve ancora definire alcuni dettagli del piano. A dirlo il numero uno dell’Eurogruppo Mario Centeno.

“La Grecia è pronta a prendere in carico al termine del programma di salvataggio e può contare sulla solidarietà dell’UE”.

In preparazione al summit Ue di fine mese, un summit cruciale visto che si concentrerà sulla riforma dell’Eurozona e la crisi dei migranti, Centeno ha parlato ai giornalisti di progressi compiuti nel programma di aggiustamento economico della Grecia.

Anche il fondo ESM (meccanismo di stabilità europeo) ha avvisato che nonostante i progressi “significativi” per stabilizzare la sua economia, la Grecia deve superare ancora delle sfide prima che possa uscire dal programma di bailout e riconquistare la sovranità fiscale ed economica quest’estate.

Breaking news

21/05 · 17:39
Piazza Affari chiude a -0,6%, Saipem sugli scudi (+4%)

Finale negativo a Piazza Affari, con Saipem in controtendenza. A Wall Street focus sulla Fed in attesa delle minute e dei conti di Nvidia

21/05 · 16:29
Wall Street, apertura cauta: S&P -0,15%

Apertura poco mossa dei mercati a Wall Street in attesa della trimestrale di Nvidia e dei verbali della Federal Reserve.

21/05 · 15:30
Nintendo acquisisce lo sviluppatore di videogiochi Shiver Entertainment

Il colosso giapponese dei videogiochi Nintendo ha annunciato l’acquisto dello sviluppatore americano Shiver Entertainment da Embracer Group, con impatto minimo sui risultati finanziari dell’anno fiscale in corso.

21/05 · 15:29
Petrolio, prezzi in calo: Brent a -1,42%, WTI scende dell’1,59%

I futures sugli indici petroliferi registrano un calo a causa delle previsioni di tassi di interesse più elevati negli Stati Uniti per un periodo prolungato, influenzati dall’inflazione persistente. Il Brent e il WTI hanno visto una diminuzione, mentre la Federal Reserve attende segnali più chiari di un rallentamento dell’inflazione prima di considerare riduzioni dei tassi.

Leggi tutti