CDP: utili 2018 in calo, aumenta l’attivo

3 Dicembre 2019, di Mariangela Tessa

È stato un anno  a luci e ombre, il 2018, per il Gruppo Cassa Depositi e Prestiti. L’utile netto consolidato si è attestato a 4,3 miliardi di euro rispetto ai 4,5 miliardi di euro nel 2017 (-2,9%), mentre si registra un andamento positivo per il totale dell’attivo, 425,1 miliardi di euro, in crescita dell’1,3% rispetto all’esercizio precedente.

E’ quanto emerge dalla Relazione della Sezione del controllo sugli enti della Corte dei conti, approvata con la determinazione n. 126 del 26 novembre 2019.

“La solidità patrimoniale si rafforza passando da 35,9 miliardi di euro nel 2017, a 36,7 miliardi di euro nel 2018 (+2,3%). Positivi i risultati anche della Capogruppo che nel 2018 ha conseguito un utile netto pari a 2,5 miliardi di euro (+15,3% rispetto al 2017) e un incremento del patrimonio netto, che è passato da 24,4 miliardi nel 2017 a 24,8 miliardi di euro (+ 1,5%)” si legge ancora nella relazione.