Casse professionali: i pensionati crescono più degli iscritti

31 Luglio 2017, di Alberto Battaglia

Le casse previdenziali dedicate alle varie categorie professionali sono, per il momento, ancora in equilibrio, ma il numero dei nuovi iscritti tende a calare ponendo dubbi sulla sostenibilità futura. E’ quanto si legge in un approfondimento del Sole 24 Ore, il quale ha rilevato un incremento delle spese del 30% fra il 2011 e il 2016 a quota 3,4 miliardi di euro. I nuovi iscritti aumentano del 13% annuo nello stesso periodo, trainati dagli avvocati. Le categorie con il miglior rapporto fra iscritti e pensionati sono quelle di avvocati e commercialisti.