Caso spionaggio Kroll, cancellata assoluzione Tronchetti: processo da rifare

19 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

L’ex dirigente di Telecom Italia Marco Tronchetti Provera finirà di nuovo sotto processo per ricettazione di documenti informatici rubati da un’agenzia di spionaggio, la società Kroll. Lo ha stabilito la Cassazione.

Tronchetti era stato assolto in secondo grado dalle accuse di aver tentato di contrastare nel 2004 l’opera di spionaggio ai suoi danni eseguita da Kroll per conto delle aziende rivali Cico e Dantas. Nel 2013 il manager ex numero uno del gruppo tlc era stato condannato a 20 mesi di reclusione dal Tribunale su richiesta del pm Alfredo Robledo, ma in secondo grado nel 2015 era stato assolto.