Caso marò: Salvatore Girone torna in Italia

26 Maggio 2016, di Alessandra Caparello

NEW DELHI (WSI) – Salvatore Girone tornerà in Italia. A deciderlo la Corte suprema indiana. Lo scorso 29 aprile il Tribunale arbitrale de l’Aja aveva dato l’autorizzazione al rientro in Italia del marò fino alla fine del procedimento arbitrale avviato dal governo in merito all’uccisione da parte dei due fucilieri, Girone e Latorre, di due pescatori indiani scambiati per pirati.

Così la notizia è stata commentata dal ministro degli esteri, Paolo Gentiloni: a suo avviso, la decisione della Corte suprema indiana di autorizzare il rientro di Girone prema “l’impegno del governo con il sostegno del parlamento”. In un post su Twitter Gentiloni ha scritto:

“Girone torna in Italia. Premiato impegno governo con sostegno Parlamento. Sempre al lavoro per affermare ragioni dei nostri due Fucilieri”.