Carige pronta a cedere crediti in sofferenza, titolo corre a piazza Affari

1 Settembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Sale a piazza Affari il titolo di Banca Carige in una giornata di acquisti sul settore bancario.

A dare sprint al titolo, la notizia pubblicata oggi dal Sole 24 Ore secondo cui “l’istituto ligure si prepara ad avviare l’operazione di cessione dei Non performing loans e pensa a una attenta segmentazione dei crediti in sofferenza per ottimizzare i risultati delle vendite”.

Secondo il quotidiano,

“l’istituto punta a vendere una prima tranche da 900 milioni di euro dei crediti in sofferenza e dovra’ essere alienata entro la fine del 2016. Ne seguira’ poi una seconda, sempre da 900 milioni, nel 2017. All’operazione sta lavorando l’advisor Banca Imi. Il portafoglio crediti, scrive ancora il quotidiano, dovrebbe essere suddivisa in due o tre sotto-tranche, per favorire la vendita a un prezzo migliore”.

A meta’ seduta, i titoli dell’istituto genovese guadagnano l’1,73% a 0,3414 euro, con un massimo a 0,346 euro.