16:29 martedì 9 Maggio 2017

Cannabis, il Thc rallenta il declino cognitivo del cervello dei topi anziani

Uno studio appena pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Medicine ha mostrato come il principio attivo della cannabis, il Thc, potrebbe essere d’aiuto per contrastare il declino cognitivo del cervello negli individui in là con gli anni. I ricercatori dell’università di Bonn hanno testato una piccola quantità di Thc su roditori anziani dimostrando che, in seguito al trattamento di quattro settimane, le capacità cognitive sono tornate al livello di soggetti con soli due mesi di vita. Allo stesso tempo i test hanno rivelato che il Thc si rivela dannoso sui topi giovani, peggiorandone le capacità di apprendimento e di memoria.
I risultati potrebbero aprire il campo a nuovi utilizzi del Thc per trattare la demenza.

Breaking news

27/05 · 17:39
Finale positivo a Piazza Affari (+0,79%), acquisti su Saipem e Tim

Giornata positiva per Piazza Affari, con Wall Street chiusa per festività. Cresce l’attesa per inflazione UE, Pce core e meeting Opec+

27/05 · 17:03
Israele, la Banca Centrale lascia il tasso di interesse al 4,5%

La Banca centrale di Israele ha deciso di mantenere il tasso di interesse invariato al 4,5%, concentrandosi sulla stabilizzazione dei mercati e sulla riduzione dell’incertezza economica durante la guerra. La politica monetaria dipenderà dall’andamento dell’inflazione, dalla stabilità dei mercati finanziari e dall’attività economica.

27/05 · 16:33
Generali Italia annuncia una partnership con Bmw Bank

Generali Italia e Bmw Bank Italia hanno lanciato ‘Key2You’, una nuova soluzione assicurativa facoltativa per i clienti Bmw, Mini, Motorrad e Alphera. La polizza offre una protezione completa per veicoli e conducenti, inclusi i veicoli elettrici, coprendo furto, incendio, atti vandalici e molto altro.

27/05 · 15:57
Carburanti, prosegue il calo dei prezzi di benzina e diesel

I prezzi di benzina e diesel continuano a scendere in Italia, con variazioni significative sia per il self-service che per il servito. Le quotazioni internazionali mostrano un trend differente per i due carburanti. Ecco i dettagli aggiornati sui costi medi praticati e le differenze tra i vari marchi.

Leggi tutti