Cancro: nuovo studio riaccende le speranze per la cura

29 Agosto 2017, di Alessandra Caparello

Una nuova cura sul cancro promette di sradicare completamente i tumori. Gli scienziati credono di aver fatto un importante passo avanti nella terapia anticancro, grazie alla scoperta di un processo che innesca la morte delle cellule tumorali in maniera molto più efficace rispetto ai metodi attuali.

Attualmente, la maggior parte delle terapie anticancro (chemioterapia, radiazioni e immunoterapia) funzionano uccidendo le cellule tumorali attraverso un processo che attiva le proteine ​​chiamate caspasi, portando alla morte cellulare. Tuttavia tale processo  spesso non riesce ad uccidere tutte le cellule tumorali, portando alla ricorrenza delle malattie, e può anche avere effetti collaterali indesiderati che possono persino favorire il cancro.

Gli scienziati dell’Università di Glasgow hanno sviluppato un metodo per migliorare la terapia che induce la morte delle cellule tumorali, riducendo la tossicità.