Calcio: Lionel Messi sotto accusa per evasione fiscale

31 Maggio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Si aperto stamane a Barcellona il processo per evasione fiscale a carico di Lionel Messi, il calciatore piu’ pagato al mondo. L’attaccante del Barcellona, insieme al padre Jorge Horacio, deve rispondere di una presunta frode di 4,16 milioni di euro.

Dopo la presentazione da parte del pubblico ministero, il procuratore fiscale Raquel Amado, del Procuratore di Stato e della difesa delle prove e dei rispettivi incartamenti, il giudice ha considerato “rilevanti” gli argomenti dell’accusa e respinto le istanze difensive che puntavano all’annullamento del processo.