Cala la disoccupazione negli Usa. Creati meno posti di lavoro del previsto

2 Ottobre 2020, di Alessandra Caparello

Negli Usa nel mese di settembre il tasso di disoccupazione è sceso al 7,9% dall’8,4% precedente superando le attese del consensus che indicava un +8,2%.

Nel dettaglio nel paese sono stati creati 661 mila di posti di lavoro nei settori non agricoli (non-farm payrolls), dopo  1,489 milioni di agosto.Il dato delude le attese degli analisti, che avevano previsto una crescita di 800.000 unità.