Bullard (FED) esclude taglio tassi Usa a luglio

26 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Mentre la Fed conferma ancora una volta l’apertura ad una politica monetaria espansiva, ieri ai microfoni di Bloomberg TV, James Bullard, presidente della Fed di St. Louis, ha detto che un taglio di 50 punti base nella riunione di luglio – come atteso da molti investitori – non è per ora necessario.

Bullard la settimana scorsa è stato l’unico dissidente a votare contro tassi fermi al 2,25-2,5%; lui avrebbe voluto una limatura di 25 punti base. Le indicazioni hanno pesato sui mercati, mandando in rosso la Borsa di New York.