Buffett attacca il Bitcoin: “veleno per topi”

7 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Mattinata all’insegna delle vendite per il Bitcoin, che dopo aver tentato di riportarsi sopra la soglia dei $10.000, ritraccia. Intorno alle 12, la regina delle criptovalute segna un calo del 3,40% a 9.292 dollari (dati Coindesk).

Secondo gli analisti, la flessione del prezzo è stata alimentata dai recenti rimbalzi. Non hanno di certo aiutato le dichiarazioni di Warren Buffett, in occasione dell’assemblea degli azionisti di Berkshire Hathaway ha definito la criptovaluta “veleno per topi”.