Broadcom getta la spugna, rinuncia ad OPA su Qualcomm

14 Marzo 2018, di Livia Liberatore

Due giorni dopo che il presidente Usa Donald Trump ha bloccato il tentativo di acquisizione da parte di Broadcom di $ 117 miliardi per il più grande produttore americano di chip Qualcomm per motivi di sicurezza nazionale, Broadcom ha ufficialmente abbandonato i tentativi di acquistare Qualcomm. L’intento di Trump è mandare un messaggio alla Cina e ai Paesi dell’Estremo Oriente che i gioielli Usa non sono in vendita. Broadcom ha ritirato la sua offerta di acquisizione e ritirato la sua lista di candidati indipendenti per l’International Meeting of Stockholders di Qualcomm.