Brexit, Theresa May: cittadini Ue non avranno gli stessi diritti degli inglesi

1 Febbraio 2018, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Marcia indietro di Londra. I cittadini Ue che arriveranno nel Regno Unito nel periodo di transizione post-Brexit non avranno gli stessi diritti di quelli arrivati prima.

A dirlo la premier Theresa May parlando a Pechino.

“E’ evidente che deve esserci una differenza tra coloro che sono venuti prima di Brexit e quelli che verranno quando sanno che il Regno Unito sta uscendo dall’Ue”.