Brexit: scontro sempre più duro tra Londra e Dublino

27 Novembre 2017, di Mariangela Tessa

Linea dura dell’Irlanda sulla Brexit, che ha minacciato di “giocare duro fino alla fine”, anche a costo di intralciare il passaggio del negoziato alla fase 2 (sugli accordi commerciali), se Londra non darà garanzie sull’intangibilità dei confini aperti con l’Irlanda del Nord.

Resta sulle sue posizioni la Gran Bretagna. Il ministro del Commercio Estero britannico, Liam Fox, ha fatto sapere che un accordo dettagliato sulle frontiere fra Irlanda e Irlanda del Nord non potrà essere chiuso prima della definizione degli accordi commerciali post Brexit fra Ue e Gran Bretagna.