Brexit: la Gran Bretagna dovrà pagare 50 miliardi di sterline all’Ue

16 Dicembre 2016, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – Con la Brexit la Gran Bretagna dovrà pagare un conto salato di ben 50 miliardi di sterline non appena attiverà l’articolo 50. A dirlo Michel Barnier, capo delle trattative in merito alla Brexit nell’Ue.

Il conto che Theresa May dovrà pagare è dovuto al fatto che la Gran Bretagna dovrà continuare a contribuire al budget dell’Ue fino alla fine del 2020.