Brexit, la Francia esclude accordo speciale per servizi finanziari UK

12 Marzo 2018, di Livia Liberatore

Il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire in visita nel Regno Unito ha dichiarato a Radio 4 della Bbc che ci sarebbero poche possibilità di dar vita a un accordo di libero scambio per il settore dei servizi finanziari dopo che il Regno Unito ha lasciato l’Unione europea.

“I servizi finanziari non possono essere in un accordo di libero scambio. Dobbiamo fare affidamento su regimi di equivalenza, questa è la soluzione migliore per il post Brexit”, ha detto Le Maire.

La scorsa domenica, la premier britannica Theresa May ha detto che vorrebbe che i servizi finanziari siano inclusi in un accordo di libero scambio.