Brexit, incertezza mercati troppo alta. Governo non vende più quota Lloyds

8 Agosto 2016, di Daniele Chicca

Il governo ha fatto inversione di marcia su Lloyds e ha stabilito di non vendere più la quota in suo possesso nella banca. Secondo quanto riportato da The Times, Londra starebbe seriamente pensando di non cedere più la quota di capitale pari al 9% detenuta in Lloyds Banking. Citata l’ancora elevata incertezza dei mercati innescata dopo il voto sulla Brexit, in quanto ritenuto troppo svantaggioso.