Brexit, ex premier David Cameron si dimette anche da parlamentare

12 Settembre 2016, di Daniele Chicca

David Cameron, l’ex primo ministro dimessosi dopo aver perso clamorosamente la sua scommessa sul referendum sulla Brexit, ha detto all’emittente ITV News che ha lasciato anche l’incarico come membro del parlamento. Questo perché vuole evitare di diventare una distrazione.

“Con le circostanze che hanno portato alle mie dimissioni – ha dichiarato Cameron nell’intervista – nella politica moderna per un ex primo ministro non è possibile riuscire a essere un buon parlamentare. Penso che tutto quello che farei diventerebbe una grande distrazione e un grande diversivo da quello che il governo ha bisogno di fare per il bene del nostro paese”.