12:47 venerdì 8 Gennaio 2016

Brexit: cresce consenso inglesi a uscire da Ue. Appoggio dall’Ungheria

BUDAPEST (WSI) – Cresce il consenso dei cittadini inglesi per l’ipotesi Brexit, ossia l’uscita dall’Unione europea del Regno Unito secondo quanto rivela un recente sondaggio d’opinione.  Intanto il premier britannico David Cameron ha ottenuto il sostegno del Primo Ministro dell’Ungheria Viktor Orban in merito alla sua proposta di riforma delle Ue.

“L’Ungheria sostiene in pieno tre dei quattro punti della proposta di Cameron” – ha detto il primo ministro Orban – “ma non quello di limitare i benefici previdenziali ai migranti Ue per i primi quattro anni di soggiorno nel Regno Unito”.

Sarebbero 55mila i cittadini ungheresi che lavorano in Gran Bretagna che ci tiene molto a non identificare i lavoratori espatriati come migranti.

“E’ molto importante che non veniamo considerati migranti, le parole contano… il linguaggio ha un ruolo molto importante nella nostra politica (…) Siamo cittadini di uno stato che appartiene alle Ue e i cui abitanti possono lavorare ovunque nella Ue, non vogliamo andare nel Regno Unito e portare via qualcosa, non vogliamo essere parassiti (…) Gli ungheresi contribuiscono bene all’economia britannica e non devono accettare discriminazioni”.

 

Breaking news

24/05 · 17:43
Piazza Affari strappa un segno più in chiusura

Le borse europee chiudono poco mosse, mentre Wall Street rialza la testa dopo il calo della vigilia. A Piazza Affari, il Ftse Mib archivia le contrattazioni poco mosso (+0,07%) a 34.490,71 punti, con acquisti su Iveco (+3,2%), Unipol (+2,9%) e Poste Italiane (+1,7%), mentre chiudono in calo Enel (-0,8%), Banca Mps (-0,7%) ed Eni (-0,7%). […]

24/05 · 17:16
Bioera:, titolo in aumento del 22,98% dopo la decisione del tribunale fallimentare di Milano

Le azioni di Bioera sono aumentate del 22,98% a Piazza Affari dopo che il Tribunale Fallimentare di Milano ha concesso 60 giorni per presentare un accordo di ristrutturazione del debito. La società, fondata dalla ministra del Turismo Daniela Santanchè, dovrà completare gli accordi con almeno il 60% dei creditori entro il 22 luglio.

24/05 · 16:00
Leonardo, via libera al bilancio 2023

Leonardo ha confermato il bilancio 2023 e ha deliberato la distribuzione di un dividendo di 0,28 euro per azione. La data di pagamento è fissata per il 26 giugno 2024, con una forte partecipazione degli azionisti istituzionali.

24/05 · 15:42
Fincantieri, contratto da 1 miliardo di dollari per la costruzione di fregate della US Navy

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Fincantieri Marinette Marine un contratto di oltre 1 miliardo di dollari per la costruzione della quinta e sesta fregata della classe “Constellation” per la US Navy. La costruzione della prima fregata è in corso a Marinette, Wisconsin.

Leggi tutti