Brasile, Senato dà via libera a impeachment per presidente Rousseff

10 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

L’impeachment del presidente brasiliano Dilma Rousseff procede nel suo iter incassando il voto favorevole del Senato che con 59 voti contro 21 ha ritenuto Rousseff responsabile nell’ambito delle accuse mosse sulla manipolazione pratiche contabili. Ora è atteso il voto finale del Parlamento che sarà chiamato ad esprimersi il 25 o il 26 agosto. Il presidente è già stato sospeso dalle sue funzioni lo scorso 12 maggio e la sua immagine è stata duramente compromessa non solo dalla messa in stato d’accusa, ma anche dalle vicende giudiziarie che hanno coinvolto membri di spicco del suo Partito dei lavoratori, in cui risulta coinvolto anche l’ex presidente Lula.