Brasile: l’ex presidente Lula andrà in carcere

5 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Niente da fare per l’ex presidente brasiliano Luiz Inácio Lula. La Corte Suprema del Brasile ha deciso con una maggioranza di 6 a 5 che Lula dovrà andare in prigione per le accuse di corruzione nei suoi confronti.

Lula, che ha sempre respinto le accuse, potrebbe essere arrestato nei prossimi giorni, quando saranno stati completati alcuni passaggi burocratici relativi alla decisione della Corte.

Lula, che è stato presidente del Brasile dal 2003 al 2011 era stato condannato per corruzione la scorsa estate, in un processo legato allo scandalo Petrobras.