Brasile: il Senato verso il voto sull’impeachment di Dilma Rousseff

12 Maggio 2016, di Alessandra Caparello

BRASILIA (WSI) – Potrebbe arrivare presto la parola fine dopo ben 13 anni per il governo di sinistra in Brasile. Il Senato voterà oggi l’impeachement della presidente Dilma Rousseff che già in giornata potrebbe lasciare il potere.

Se, come si sospetta, l’esito della votazione sarà per incriminare la Rousseff, la presidente dovrà abbandonare temporaneamente il potere per un massimo di 180 giorni e in attesa del processo vero e proprio, che potrebbe durare mesi, a prendere l’incarico potrebbe essere il vicepresidente Michel Temert.