Bpm: corrono gli utili, nei primi nove mesi +31%

7 Novembre 2019, di Mariangela Tessa

Corrono gli utili di Banco Bpm, che chiude i primi 9 mesi dell’anno con profitti netti di 686 milioni di euro, in crescita del 30,9% rispetto allo stesso periodo del 2018.  Il risultato arriva al termine di un terzo trimestre 2019 positivo e in linea con gli obiettivi – come ha spiegato la banca  – ed è stato conseguito in parallelo al prosieguo dell’attività di derisking, evidenziata dal calo del NPE ratio netto al 5,6%(era 6,5% a fine 2018), dalla discesa del costo del credito (69 bp rispetto ai 184 bp del dicembre 2018) e a fronte di una patrimonializzazione che si rafforza.