BPM: bilancio 2019 torna in utile

7 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Torna in utile Banco BPM, che chiude chiude l’esercizio 2019 con profitti netti consolidati di 797 milioni di euro, che si confronta con una perdita di 59 milioni dell’esercizio 2018. L’utile netto adjusted balza a 648,6 milioni.

L’anno ha visto scendere il margine di interesse del 12,9% a 1.998 milioni, mentre le commissioni sono scese del 3,6% a 1.794,4 milioni di euro.

Torna anche il dividendo. Nella seduta odierna il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre alla prossima Assemblea la distribuzione di un dividendo cash per azione di 0,08 euro, per complessivi 121,2 milioni di euro.