Borse: Tokyo in rosso, dubbi su tregua Usa-Cina

6 Dicembre 2018, di Mariangela Tessa

Seduta in rosso alla Borsa di Tokyo, che risente dei dubbi sulla tregua nella guerra dei dazi Usa-Cina e della notizia dell’arresto, in Canada, di una top manager della cinese Huawei per effetto di una richiesta degli Usa. Non ha poi contribuito sull’umore del mercato nipponico, il rafforzamento dello yen contro dollaro.

Alla chiusura l’indice Nikkei dei 225 titoli guida ha fatto segnare un calo di 417,7 punti a 21.501,62 punti (-1,9%) mentre l’indice Topix ha perso l’1,82% (-29,89 punti) a 1.610,60 punti. Lo yen è scambiato a fine giornata a 112,76 per un dollaro contro 113,05 in avvio di giornata.