Borse in rosso: preoccupa aumento contagi da Covid 19

19 Novembre 2020, di Mariangela Tessa

Avvio in rosso per le Borse europee, mentre l’aumento dei contagi da Covid-19 continua a preoccupare. Il Ftse Mib a Milano ha aperto in calo dello 0,6% per poi ridurre la perdita a -0,26% dopo essere salito nelle ultime due sedute sui massimi da sette mesi. In calo dello 0,6% Parigi e dello 0,7% Francoforte, male anche Madrid che lascia sul terreno l’1%.
Sul mercato valutario, euro poco mosso contro il dollaro in area 1,185 (da 1,1874 ieri in chiusura). Contrastato il petrolio: il Brent consegna gennaio scambia a 44,47 dollari al barile (+0,3%) mentre il Wti dicembre scambia in frazionale calo dello 0,07% a 41,79 dollari.