Borse europee positive: fari sull’Italia dopo apertura formale crisi di Governo

26 Gennaio 2021, di Mariangela Tessa

Partenza positiva per le Borse europee. Sul fronte italiano, inoltre, l’apertura formale della crisi di Governo spinge lo spread BTp-Bund in lieve rialzo nelle prime battute della seduta, suggerendo ulteriore cautela. In avvio degli scambi, il differenziale di rendimento tra il BTp decennale benchmark e il pari durata tedesco è indicato a 124 punti base, dai 122 punti del closing precedente. In lieve aumento anche il rendimento del decennale benchmark che si attesta allo 0,69% in avvio, dallo 0,68% del riferimento della vigilia.

A Piazza Affari il Ftse Mib ha ondeggiato attorno alla parità e ora segna +0,24%. In buon rialzo Francoforte (+0,74%), mentre Londra segna +0,2% e Parigi +0,44%. Tra i titoli milanesi a maggiore capitalizzazione, bene Tim (+1,04%) e Stellantis (+1,08%).