Borse europee caute, piatta Milano

29 Giugno 2021, di Mariangela Tessa

Borse europee caute nelle prime battute. A Piazza Affari, l’indice Ftse Mib ha iniziato le contrattazioni in progresso dello 0,08% a 25.247 punti

Gli investitori restano proiettati verso i dati sul mercato del lavoro Usa di fine settimana, ma oggi attenzione sull’inflazione tedesca di giugno. Sul mercato del reddito fisso, seconda emissione dei bond Ue per supportare il piano Next Generation Eu: ieri è stato dato mandato alle banche per collocare titoli a 5 e 30 anni.

Ancora in ritirata i prezzi del petrolio in attesa delle decisioni dei Paesi Opec+ sulla produzione di luglio: il Brent agosto arretra a 74,54 dollari al barile, il Wti agosto a 72,8 dollari al barile. Entrambi i contratti sono arretrati di oltre il 2% dai massimi dal 2018 registrati venerdi’.

Euro/dollaro sopra 1,19 a 1,1974 (1,1940 ieri alla chiusura dei mercati continentali).