09:41 martedì 29 Giugno 2021

Borse europee caute, piatta Milano

Borse europee caute nelle prime battute. A Piazza Affari, l’indice Ftse Mib ha iniziato le contrattazioni in progresso dello 0,08% a 25.247 punti

Gli investitori restano proiettati verso i dati sul mercato del lavoro Usa di fine settimana, ma oggi attenzione sull’inflazione tedesca di giugno. Sul mercato del reddito fisso, seconda emissione dei bond Ue per supportare il piano Next Generation Eu: ieri è stato dato mandato alle banche per collocare titoli a 5 e 30 anni.

Ancora in ritirata i prezzi del petrolio in attesa delle decisioni dei Paesi Opec+ sulla produzione di luglio: il Brent agosto arretra a 74,54 dollari al barile, il Wti agosto a 72,8 dollari al barile. Entrambi i contratti sono arretrati di oltre il 2% dai massimi dal 2018 registrati venerdi’.

Euro/dollaro sopra 1,19 a 1,1974 (1,1940 ieri alla chiusura dei mercati continentali).

Breaking news

15:27
Fed, crolla la possibilità di un taglio dei tassi a giugno

Le probabilità che la Federal Reserve riduca i tassi di interesse a giugno hanno subito un forte calo, secondo le ultime stime del FedWatch Tool del Cme Group. L’incremento dell’inflazione ha ridotto significativamente queste previsioni, con un cambiamento nelle aspettative anche per le riunioni successive.

15:26
Porsche Holding emette bond senza rating da 1,6 miliardi di euro

Porsche Holding ha annunciato l’emissione di un bond senza rating da 1,6 miliardi di euro, il più grande mai emesso al mondo. Contestualmente, Porsche AG ha registrato un calo delle consegne nel primo trimestre 2024, con variazioni significative nei diversi mercati.

14:37
UniCredit e l’Anfir insieme per facilitare l’accesso al credito

In una significativa iniziativa, UniCredit ha stretto un protocollo d’intesa con l’Associazione Nazionale delle Finanziarie Regionali (Anfir) con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito e al mercato dei capitali per le imprese, oltre a sviluppare nuovi progetti e prodotti finanziari in linea con gli obiettivi pubblici.

13:40
Volkswagen incrementa le consegne nel primo trimestre del 2024

Il gruppo automobilistico tedesco Volkswagen ha registrato un aumento del 3% nelle consegne di veicoli nel primo trimestre del 2024, raggiungendo i 2,1 milioni di unità. La crescita è stata trainata principalmente da Cina, Sudamerica e Nordamerica, nonostante un calo nei veicoli completamente elettrici in Europa.

Leggi tutti