Borse cinesi sugli scudi, Shanghai vola +5%

6 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

L’ottimismo sulle prospettive della ripresa economica dopo il coronavirus, segnalato dalla piazza di Tokyo, trova conferma sui mercati azionari cinesi.

In evidenza su tutte Shanghai, con l’indice composito che balza del 5,71% a 3.332,88 punti, al massimo da due anni. Bene anche l’altra piazza della Cina continentale, Shenzhen, con l’indice composito che guadagna il 3,9% a 2.121,59 punti.

Non è stata da meno Hong Kong, l’ultima a chiudere la seduta, con un progresso dell’indice Hang Seng del 3,81% a 26.339,16 punti.