Borse asiatiche in rosso, pesano preoccupazioni seconda ondata COVID

16 Ottobre 2020, di Mariangela Tessa

Ancora una seduta negativa per i mercati asiatici, che continuano a scontare le preoccupazioni legate alla seconda ondata di pandemia Covid-19.

A Tokyo, si è mosso sotto la parità il Nikkei 225, che scende con uno scarto percentuale dello 0,37%, mentre il Topix è peggiorato dello 0,79%. Male ha fatto Seoul (-0,66%).

Segno meno anche in Cina, sebbene la borsa di Shanghai abbia recuperato la parità (+0,06%), mentre Shenzhen chiude la giornata in calo dello 0,84%. In rosso anche Taiwan che cede lo 0,60%.