Borse Asia: chiusura in crescita, +1,10% Tokyo

12 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

TOKYO (WSI) – Si chiude in crescita l’ottava sulla gran parte dei mercati asiatici e questo dopo che ieri a Wall Street, il Dow Jones Industrial Average, S&P 500 e Nasdaq avevano chiuso ai nuovi massimi. A sostenere i listini in Asia è stato il recupero del greggio con il future sul WTI che ha chiuso con un balzo del 4,27% a 43,49 dollari al barile. In Asia l’indice Msci Asia Pacific, escluso il Giappone, ha visto un incremento moderato.

La borsa di Tokyo dopo la festa della montagna ha riaperto con il Nikkei che segna un rialzo dell’1,10%. Positiva anche la seduta della borsa di Seoul. Infine a Sidney l’S&P/ASX 200 ha chiuso con un rialzo dello 0,42% grazie ai prodotti minerari e petroliferi.

Per quanto riguarda i dati macroeconomici, l’Ufficio nazionale di statistica di Pechino ha reso noto la crescita dell’8,1% nel periodo gennaio-luglio degli investimenti in fixed asset. Mentre rallenta la produzione industriale.