Borsa, Financiteri tra i migliori titoli di seduta dopo i conti fiscali

30 Marzo 2017, di Daniele Chicca

A Piazza Affari intanto, oltre a Telecom Italia, si distingue in positivo anche Fincantieri. L’impresa dei cantieri navali ha toccato anche il picco di giornata a +3,8% scambiando in area 0,70 euro tra volumi più sostenuti delle media. Al momento fa segnare una variazione positiva del +3,42% a 0,6955 euro. A innescare gli acquisti sono le cifre sui conti dell’esercizio fiscale 2016 pubblicate ieri a mercati fermi.

Al netto delle componenti non ricorrenti, Fincantieri ha archiviato l’anno con un risultato positivo pari a 60 milioni di euro dopo il rosso di -252 milioni messo a referto nel 2015. Il risultato di pertinenza del gruppo è tornato positivo (66 milioni dai -141 milioni precedenti). Il risultato positivo ha consentito a Fincantieri restare ottimista sull’outlook per l’anno in corso: confermati dunque gli obiettivi di medio termine e la distribuzione di dividendi a partire dall’utile 2017.