Bombe su Aleppo, Ong: altri 25 morti

22 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

I bombardamenti aerei su Orm al-Kobra e Kafar Halab, nella provincia di Aleppo, in Siria, hanno causato la morte di 25 persone, fra cui 16 civili: sono queste le cifre dell’ennesima strage subita dalla zona fornite dall’Osservatorio siriano per i diritti umani. Fra i morti anche due bambini e quattro donne.
Appena alcune ore fa era giunta notizia della morte del fratellino di Omran, il bambino tratto in salvo dai bombardamenti di Aleppo il cui impressionante sguardo ha impressionato il mondo. Nessuna tregua è ancora stata ascoltata nell’area, nonostante le richieste dell’inviato speciale dell’Onu, Staffan de Mistura.