Bollette, Arera: “Bonus fruito solo da 800 mila famiglie su oltre 2 milioni”

4 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

“Su 2,2 milioni di famiglie con una certificazione Isee utile per l’accesso ai bonus, solo 800 mila nuclei familiari hanno effettivamente usufruito del bonus elettrico”. Così il presidente dell’Arera, Stefano Besseghini, nella sua prima relazione annuale.

Rispetto alla platea dei potenziali aventi diritto ai bonus sociali sulle bollette “si è raggiunto il 36%, peraltro con una significativa variabilità territoriale e per di più con un rapporto inversamente proporzionale alla concentrazione di potenziali destinatari”.

Secondo il numero uno di Arera, il bonus sulle bollette, lo sconto dovrebbe essere applicato in maniera automatica agli aventi diritto e a tal fine ricorda di aver fatto “una recente segnalazione a Parlamento e Governo” con cui si è  chiesto che “sia approvata al più presto una norma, aperta anche al fattivo contributo degli enti locali, che consenta l’efficiente scambio telematico tra la banca dati Inps e quella del Sistema Informativo Integrato. Procedura che, introducendo elementi di automatismo nell’assegnazione del bonus, aumenterebbe la platea dei beneficiari e determinerebbe una significativa riduzione dei costi di gestione del sistema”.