Boeing, AD ammette responsabilità in incidenti Etiopia e Indonesia

5 Aprile 2019, di Livia Liberatore

L’amministratore delegato di Boeing Dennis Muilenburg ha riconosciuto per la prima volta che il sistema di volo automatizzato ha avuto un ruolo in entrambi gli incidenti di 737 Max, in Etiopia e in Indonesia. “Con la pubblicazione del rapporto preliminare dell’inchiesta sull’incidente del volo Ethiopian Airlines 302 è evidente che in entrambi i voli il sistema di volo denominato Maneuvering Characteristics Augmentation System, noto come MCAS, si è attivato in risposta a informazioni errate”, ha detto Muilenberg in una dichiarazione e in un video che è stato postato sull’account Twitter dell’azienda giovedì.