Blocco Brennero, si dimette il cancelliere d’Austria Werner Faymann

9 Maggio 2016, di Alberto Battaglia

Il cancelliere dell’Austria, Werner Faymann ha rassegnato la dimissioni in seguito all’abbandono degli alleati di governo del partito socialdemocratico; la mossa segue la cocente delusione seguita al primo turno delle elezioni presidenziali: le forze attualmente al governo, infatti, non parteciperanno al ballottaggio. Il confronto del prossimo 22 maggio, al contrario, sarà fra forze più radicali: da un lato la destra di Norbert Hofer e i Verdi guidati da Alexander Van der Bellen.
La crescente popolarità di Hofer ha portato a decisioni più vigorose nel controllo dei flussi migratori; la possibile chiusura del confine del Brennero con l’Italia fa parte di questo piano che, sul piano dei consensi elettorali, però, non ha prodotto gli effetti sperati: impedire l’avanzata della destra nazionalista.