Bitcoin, la Sec respinge l’application dell’Etf Bitwise

11 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

La Securities and Exchange Commission ha respinto la richiesta di autorizzazione dell’ETF Bitwise Bitcoin finalizzata agli scambi sul NYSE Arca: il fondo, secondo la commissione di vigilanza Usa, non garantirebbe tutele sufficienti contro le frodi e la manipolazione del mercato.

Nella sua decisione, la SEC ha spiegato che la sua decisione “non si basa su una valutazione di merito sul fatto che il Bitcoin, o la tecnologia blockchain più in generale, abbiano o meno utilità o valore come innovazione o investimento”, ma sull’incapacità dell’Arca del NYSE di dimostrare che la proposta è coerente con i requisiti della legge sugli scambi, regole “progettate per prevenire atti e pratiche fraudolente e manipolative”.

La commissione sta ancora valutando la richiesta da parte di Wilshire Phoenix, per autorizzare gli scambi dello United States Bitcoin e Treasury Investment Trust dopo che a settembre aveva rinviato la sua decisione.