Beige Book (FED): economia Usa “molto al di sotto” dei livelli pre-Covid

3 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

L’attività economica negli Stati Uniti è cresciuta “a un ritmo modesto” e resta “molto al di sotto” dei livelli precedenti al Covid-19.

È quanto sottolinea il Beige Book, ovvero il rapporto elaborato dalla Federal Reserve ogni sei settimane sulla base delle informazioni raccolte nei 12 distretti in cui opera la banca centrale statunitense, e che fa riferimento al periodo terminato il 24 agosto.

C’è un limitato ottimismo, spiega la Fed, sull’outlook dell’economia statunitense, ma restano l’incertezza e la volatilità causate dalla pandemia di coronavirus, con i conseguenti effetti negativi sulle attività delle imprese e sulle spese dei consumatori.