Bce, tutto invariato. Se outlook peggiora QE verrà incrementato

27 Aprile 2017, di Daniele Chicca

La Bce ha mantenuto lo status quo sui tassi di interesse e ha anche confermato le politiche di accomodamento monetario. Rimangono allo zero i tassi guida, al -0,4% quelli sui depositi e allo 0,25% il tasso marginale. Sui mercati l’euro continua a scambiare nel trading range di ieri (1,0950/1,0850 dollari).

Il valore dei bond acquistati ogni mese rimane invariato a 60 miliardi di euro fino a fine dicembre, ma il programma di Quantitative Easing potrebbe essere incrementato in durata e in portata se l’outlook dovesse peggiorare: lo dice l’ultimo statement della Bce pubblicato al termine della riunione odierna. Tra 15 minuti prende la parola Mario Draghi.