Bce, Lagarde: “Pil in probabile contrazione anche nel primo trimestre”

22 Aprile 2021, di Alberto Battaglia

La ripresa dell’economia europea potrebbe scattare nel secondo trimestre, ma nella prima parte del 2021 è prevalso uno scenario di debolezza. E’ quanto afferma la presidente della Bce, Christine Lagarde, nel corso di una conferenza stampa a Francoforte:

“I dati economici, i risultati delle indagini congiunturali e gli indicatori ad alta frequenza pervenuti segnalano per il primo trimestre del 2021 una protratta debolezza dell’economia, ascrivibile alla persistenza della pandemia e alle misure di contenimento associate. Pertanto, è probabile che il Pil in termini reali segni un’ulteriore contrazione nel primo trimestre dell’anno”.