BCE: cresce attesa per riunione di domani, cosa si aspettano gli analisti

21 Aprile 2021, di Mariangela Tessa

Cresce l’attesa per la riunione della BCE, in calendario domani. Cosa aspettarsi?

Secondo Peter Allen Goves, Fixed Income Research Analyst di MFS IM:

“Non ci aspettiamo grandi sviluppi nella politica monetaria dalla riunione della BCE di questa settimana. Il PEPP è stato incrementato, l’inflazione si sta innalzando (almeno per il momento) e non ci sono nuove proiezioni macro. Anche i dati sul sentiment sono stati consistenti se consideriamo il Purchasing Managers Index (PMI) e l’indice IFO. La proattività della BCE ha aiutato a controllare la frammentazione delle obbligazioni governative europee (EGB) e probabilmente manterrà i tassi core e gli spread relativamente contenuti per il momento.

Gli sforzi congiunti di politica monetaria e fiscale sosterranno probabilmente l’inflazione e più in generale la ripresa. Il successo della politica della BCE, il modo in cui è stata determinante per molti movimenti di mercato unita alla sua capacità di reagire alla situazione pandemica nel corso del 2021, sarà probabilmente un tema di interesse per il reddito fisso europeo nel medio termine. Il mercato sarà probabilmente impaziente di saperne di più sulla politica post pandemica, dato che il PEPP resterà in vigore fino a marzo 2022”.