Bce certifica rallentamento economia eurozona

8 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

La Bce conferma il rallentamento dell’Eurozona. Lo ha rilevato nell’ultimo Bollettino economico, diffuso oggi, in cui si legge che

“le informazioni più recenti, pervenute dopo la riunione di politica monetaria del Consiglio direttivo di settembre, pur indicando un’evoluzione leggermente più debole rispetto alle attese, restano nel complesso coerenti con il proseguimento di un’espansione generalizzata dell’economia dell’area dell’euro e con un graduale incremento delle pressioni inflazionistiche”.

Il Bollettino conferma che il PIL in termini reali dell’area dell’euro è aumentato dello 0,4 per cento sul periodo precedente sia nel primo sia nel secondo trimestre del 2018. Mentre l’inflazione sui dodici mesi misurata sullo IAPC si è portata al 2,1 per cento a settembre, dal 2 per cento di agosto.