Bbc: per i quattro italiani rapiti in Libia chiesto un riscatto di 12 milioni di euro

3 Marzo 2016, di Alberto Battaglia

Per i quattro italiani rapiti in Libia sarebbe stato chiesto un riscatto di 12 milioni di euro, lo ha affermato un funzionario locale di Tripoli alla Bbc. E’ di queste ore la notizia che due di loro, Fausto Piano e Salvatore Failla, sarebbero morti nelle sparatorie in atto nella regione di Sabratha dal 19 febbraio scorso, secondo quanto è possibile apprendere da alcuni documenti video. La Farnesina ha già provveduto ad avvisare le famiglie e sta provvedendo alle verifiche, per quanto “rese difficili dalla non disponibilità dei corpi” .

I quattro, dipendenti della società di costruzioni Bonatti, erano stati rapiti nel luglio 2015 nella zona di Mellitah, tra Tripoli e il confine con la Tunisia.

Fonte: Askanews