Basilea 4? Alert da Federcasse su impatto su credito ed economia

8 Marzo 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Federcasse lancia l’alert sull’impatto che un eventuale Basilea 4 avrebbe su un contesto economico di fragile ripresa e sul credito delle banche all’economia reale. Nel corso di un’audizione alla commissione finanze del Senato, Federcasse sottolinea che:

“I timori per Basilea 4 non sono soltanto relativi ai pesanti oneri amministrativi derivanti dall’adeguamento ad una nuova ulteriore normativa”, ma riguardano anche il “rischio che gli standard prevedano un assorbimento patrimoniale per i titoli di Stato e che si esageri nel rendere più stringenti i criteri di valutazione del credito deteriorato”.

Di fatto, aggiunge Federcasse:

“l’introduzione di una norma che imponga alle banche un assorbimento patrimoniale inversamente proporzionale al rating dello Stato emittente è una misura inaccettabile sotto il profilo sia politico sia di sostenibilità tecnica con imprevedibili ripercussioni anche sugli equilibri di finanza pubblica e sul rischio di una crescente dipendenza del bilancio dello Stato da soggetti esterni”.