Bankitalia: M5S e Lega presentano legge per riformare governance

20 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Secondo indiscrezioni pubblicate dall’agenzia stampa Reuters, Lega e Movimento 5 stelle avrebbero presentato in Senato un progetto di legge che modifica radicalmente le regole di nomina del governatore e della prima linea della Banca d’Italia e attribuisce al Parlamento il potere di modificarne lo statuto.

L’obiettivo, specificato nella relazione che accompagna il progetto di legge, di cui Reuters ha letto una copia, è “evitare che attraverso l’indipendenza [della banca centrale] si possa esulare dal sistema di bilanciamento e controllo dei poteri tipico delle democrazie liberali”.