Bankitalia: debito pubblico sale a maggio (+40,5 a 2.507,6 miliardi)

15 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

A maggio il debito delle Pubbliche amministrazioni si è attestato a 2.507,6 miliardi, in aumento di 40,5 miliardi rispetto al mese precedente. Lo comunica la Banca d’Italia spiegando che l’incremento riflette, oltre al fabbisogno del mese (25 miliardi), l’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (14,5 miliardi, a 61,4); gli scarti e i premi all’emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all’inflazione e la variazione del tasso di cambio hanno nel complesso aumentato il debito di ulteriori 1,0 miliardi.